Millelemmi – Nosocomio Tungsteno

28 05 2011

Ci sono alcune release liberamente scaricabili che non ascolti solo in streaming e non perdi in una delle tante cartelle di musica dell’hard disk; non le dimentichi affatto, anzi ne senti la mancanza e torni a riascoltarle. “Nosocomio Tungsteno” passa decisamente con successo la prova delle scadenze lunghe.

Questo non è un post/recensione di un lavoro appena uscito, infatti è stato pubblicato nel lontano gennaio 2010. La mia distesa attività di ascolto (sintetizzabile come “walkman da un giga”), unita a quanto scritto poco sopra, mi rende particolarmente felice di potergli dedicare uno spazio non troppo superficiale, senza fretta. Con la Leggi il seguito di questo post »

Annunci




The Crabs Corporation – Let it go / Reggae power + Bring down the birds (Flying high mix)

20 05 2011

Non c’è dubbio, Record Kicks è una delle migliori etichette indie degli ultimi tempi. Le sue pubblicazioni di qualità ci fanno sognare ad occhi aperti ogni volta, riportandoci indietro nel tempo fino agli anni ’60-’70.

Stavolta vi presentiamo due “sette pollici” dub raggae del gruppo argentino “The Crabs Corporation”.

Non sono riuscito a reperire grosse informazioni sui componenti del gruppo, fatto sta che i quattro ragazzi di Buenos Aires spuntano fuori quasi dal nulla e fanno subito delle features da capogiro. Al primo singolo “Let it go / Raggae Power” collaborano Leggi il seguito di questo post »





Liquid Minds – Liquid Music

8 04 2011

Tracklist

  1. Liquid Music
  2. Stay With Me (Reprise)
  3. You Are You
  4. Alphabet
  5. Inside of Me

Torno sulle pagine di LNDT dopo un lungo periodo di assenza, dovuto a molteplici altri impegni, e lo faccio per parlare di una realtà italiana che nel prossimo futuro, mi azzardo a dire, potrebbe smuovere qualcosa nel panorama musicale dello stivale. Sto parlando del progetto chiamato Liquid Minds, dietro cui si nascondono Leggi il seguito di questo post »





Robot Kaard – The Love Movement

28 03 2011

Il prolifico Carmine De Maria dev’essere un ragazzo a cui piace un sacco assemblare loop e abbinare synth. Probabilmente da bambino passava tante ore immerso nelle Lego, disciplina fondamentale per una buona crescita, un po’ come i punta-e-clicca Lucas Arts degli anni ’90.

Il passaggio al produrre musica con un qualcosa di quotidiano e portatile come un tablet e uno smartphone, dunque, mi sembra piuttosto naturale. E così ci regala “The Love Movement”, nove canzoni interamente realizzate (mixing escluso) con un iPad e un iPhone (non so se in mezzo alle svariate app tenga anche un Monkey Island, ma questo non importa).

Il vero punto di forza dell’opera, a mio parere, sta proprio nella scelta dei mezzi per Leggi il seguito di questo post »





Come meditate on bass weight – Mala 25/02/2011

27 02 2011

Pace, conoscenza e consapevolezza. Lo sguardo di Mala è sereno, alla lecture della RBMA risponde alle domande competenti di Damir,  suona un pezzo dagli archivi DMZ, poi un dubplate di Coki, parla della sua esperienza con alcuni software di produzione, della sua visione di sound system music, fa girare alcuni vinili tra i divanetti e discute amichevolmente con un nutrito ma intimo gruppo di produttori, dj, addetti ai lavori vari e ascoltatori. Sorride spesso.

Negli ultimi mesi ho avuto la preziosa occasione di partecipare ai set di The Bug e Flow Dan, Kode 9, The Spaceape e Jah Shaka. Se dovessi associare idealmente un’esperienza alla parola “dubstep”, questa sarebbe Leggi il seguito di questo post »





Numa Crew, The Bug & Flow Dan, DJ Hatcha. Una serata del “finest italian dubstep, dub and garage festival”

2 11 2010

Okay, se i ragazzi dello Switch continuano così io comincio a festeggiare Halloween. Cerco di fare una cronaca rapida e a freddo del secondo giorno del Trick Or Beat 3.

La serata si è aperta con  “Higher”, e questo già mi ha preso bene, poi ho avuto il piacere di ballare anche “Open Up”, e qualche mezz’ora più in là ho felicemente constatato che a Firenze ci si carica anche con il grime (come i Newham Generals con “Hard”)! Uso Breakage per fare dei gran props alla Numa Crew: non li avevo sentiti la sera di Roni Size a Livorno, a dire il vero è da parecchio che non li sentivo, ma si confermano come il miglior sound italiano dubstep (potrei azzardare anche “bass music”) che abbia sentito finora. Qualità, innovazione e tecnica; hanno fatto una grande apertura. Anche l’mc, Daninjaz, mi sembra ulteriormente migliorato.

La cosa più grossa di tutta la serata è stata senza dubbio The Bug con Flow Dan. Niente Leggi il seguito di questo post »





Romo – Italian’s Got Groove

28 06 2010

“Groovy songs from italian soundtracks selected and remastered by Romo”.

Romo è un amico che musicalmente è come un pozzo senza fondo. Persona dai molteplici interessi e ascolti, ha sempre condiviso (con successo, aggiungerei) tanta musica con tante persone, in veste di amico, produttore, compilatore e blogger: chi lo conosce di persona e chi frequenta il suo blog possono confermare.

Stavolta ci regala “Italian’s Got Groove”, una selezione davvero interessante e succosa che spazia dal ’62 all’82. Vi farà dimenticare per un po’ i Mondiali di Leggi il seguito di questo post »








%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: