School of Dub: incontro/intervista con Oxman

22 06 2011

Sabato 11 giugno Pisa ha avuto il piacere di ospitare Oxman, una persona di rilievo della scena reggae inglese (Dub Vendor, Soul Jazz Records): nel pomeriggio ha incontrato appassionati e addetti ai lavori al Sanantonio42, e dopo cena ha fatto danzare la città al Cantiere San Bernardo.

photo by www.albertomartini.com

La chiaccherata amichevole, visto il luogo e l’introduzione del padrone di casa, è partita col tema dei negozi di musica indipendenti e di un formato fondamentale e ancora in evoluzione, il vinile. Oxman ci racconta delle origini di Dub Vendor, uno dei protagonisti culturali per la musica in levare a Londra e nel Regno Unito. Fondato poco più di trenta anni fa da John MacGillivray, all’inizio il business consisteva in degli ordini postali, e coinvolgeva un raggio limitato di amici-clienti. Da casa propria, John sposto l’attività ad una bancarella, sempre a Clapham. In quegli anni la radio non era di grande aiuto per la Leggi il seguito di questo post »





Röyksopp / Stevie Wonder

17 06 2011

Röyksopp – “Vision One” [“Junior”, EMI Music, 2009; producer: Röyksopp]

samples Leggi il seguito di questo post »





Télépopmusik / Jade Warrior

15 06 2011

Télépopmusik – “Stop Running Away” [“Angel Milk”, EMI Music, Catalogue, 2005; producer: Télépopmusik]

samples

Leggi il seguito di questo post »





Millelemmi – Nosocomio Tungsteno

28 05 2011

Ci sono alcune release liberamente scaricabili che non ascolti solo in streaming e non perdi in una delle tante cartelle di musica dell’hard disk; non le dimentichi affatto, anzi ne senti la mancanza e torni a riascoltarle. “Nosocomio Tungsteno” passa decisamente con successo la prova delle scadenze lunghe.

Questo non è un post/recensione di un lavoro appena uscito, infatti è stato pubblicato nel lontano gennaio 2010. La mia distesa attività di ascolto (sintetizzabile come “walkman da un giga”), unita a quanto scritto poco sopra, mi rende particolarmente felice di potergli dedicare uno spazio non troppo superficiale, senza fretta. Con la Leggi il seguito di questo post »





The Crabs Corporation – Let it go / Reggae power + Bring down the birds (Flying high mix)

20 05 2011

Non c’è dubbio, Record Kicks è una delle migliori etichette indie degli ultimi tempi. Le sue pubblicazioni di qualità ci fanno sognare ad occhi aperti ogni volta, riportandoci indietro nel tempo fino agli anni ’60-’70.

Stavolta vi presentiamo due “sette pollici” dub raggae del gruppo argentino “The Crabs Corporation”.

Non sono riuscito a reperire grosse informazioni sui componenti del gruppo, fatto sta che i quattro ragazzi di Buenos Aires spuntano fuori quasi dal nulla e fanno subito delle features da capogiro. Al primo singolo “Let it go / Raggae Power” collaborano Leggi il seguito di questo post »





Record Store Day – 16 aprile 2011

12 04 2011

Il terzo sabato di aprile si avvicina: mancano pochi giorni al quarto Record Store Day, la giornata internazionale dei negozi di dischi indipendenti.

Persone che ascoltano musica per almeno la metà della giornata, devoti delle canzoni, appassionati senza età, umili cultori, saccenti fastidiosi, entusiasti sinceri, storie pazzesche, interessi in comune, priorità irrinunciabili, nerd, collezionisti, gente al di fuori della società, personalità locali, musicisti, dj, cani sciolti, eventi imperdibili, collaborazioni artistiche, cultura, ozio, condivisione, scoperta, confronto, stimoli professionali, chiacchierate sconclusionate, chiavi di lettura, conoscenza, rivelazioni, 7 pollici, documenti, movimenti, avanguardie, tirature limitate, edizioni speciali, dischi autoprodotti, etichette discografiche virtuose, generi incredibili, artisti di nicchia, album che ti cambiano la vita, singoli che mettono alla prova le proprie scarpe. Questo è un Leggi il seguito di questo post »





Liquid Minds – Liquid Music

8 04 2011

Tracklist

  1. Liquid Music
  2. Stay With Me (Reprise)
  3. You Are You
  4. Alphabet
  5. Inside of Me

Torno sulle pagine di LNDT dopo un lungo periodo di assenza, dovuto a molteplici altri impegni, e lo faccio per parlare di una realtà italiana che nel prossimo futuro, mi azzardo a dire, potrebbe smuovere qualcosa nel panorama musicale dello stivale. Sto parlando del progetto chiamato Liquid Minds, dietro cui si nascondono Leggi il seguito di questo post »








Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 46 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: