Ernesto Che Guevara – Latinoamericana [Notas de Viaje]

30 07 2008

Tutto nacque in una mattinata tra amici, durante delle vacanze d’ottobre:

Sui sentieri dell’immaginazione arrivammo a remoti paesi, navigammo per mari tropicali e visitammo tutta l’Asia. E all’improvviso, materializzata dai nostri sogni, sorse la domanda: e se ce ne andassimo in Nordamerica?

“In Nordamerica? E come?”

“Con la Poderosa, che diamine!”

E fu così che due mesi dopo il giovane Ernesto “Che” Guevara [23enne studente di medicina] e Alberto Granado [29enne biochimico] riaccesero la Poderosa II [la moto di Alberto] per intraprendere il loro lungo viaggio verso nord, attraverso l’America Latina..

Come suggerisce anche il titolo originale dell’opera [che è una pubblicazione postuma, prima edizione nel 1992], si tratta di appunti che coprono 7 mesi di viaggio, riorganizzati in forma narrativa. La partenza avviene dall’Argentina, paese natale dei due amici, e tra cadute in curva e riparazioni meccaniche col fil di ferro [..] arrivano in Cile, Leggi il seguito di questo post »





Aldous Huxley – Il Mondo Nuovo [Brave New World]

24 07 2008

Se dovessimo immaginare uno scenario distopico, il primo pensiero che ci verrebbe in mente potrebbe essere quello di un regime in cui trionfano miseria presso il popolo e controllo totale, o cose alla 1984 di George Orwell. Ciò che il lungimirante Aldous Huxley formulò nel 1932 rappresentava tutto un altro genere di mondo: pensate ad un mondo florido, senza guerre nè malattie e nel quale gli esseri umani hanno libero accesso ad ogni sorta di piacere materiale, dalla droga [il soma] ai giochi sportivi al sesso agli svaghi [i cinema odorosi].

Detto così sembrerebbe quasi un’utopia, infatti non è tutto: se questo è quello che percepiscono gli abitanti di quella civiltà, ciò che c’è alle spalle e alla base della società de “Il mondo nuovo” è Leggi il seguito di questo post »





Richard Matheson – I Am Legend

16 07 2008

<<Come out, Neville!>>

Chiunque abbia letto “I Am Legend” (“Io sono leggenda”, Fanucci Editore), difficilmente dimenticherà il grido tetro di Ben Cortman, che ogni notte striscia via dal suo nascondiglio per tormentare colui che un tempo era suo amico, Robert Neville, l’ultimo uomo della terra.

Il romanzo di Richard Matheson (per la prima volta in Italia nel 1957 – ovvero a tre anni di distanza dall’edizione originale – su Longanesi, nel 1989 all’interno della collana Urania Classici col titolo “I vampiri” e successivamente ristampato come “Io sono leggenda”, dulcis in fundo riproposto da Fanucci) è una pietra miliare della letteratura fantastica e della narrativa americana degli anni ’50, costante fonte di ispirazione per il cinema (di genere) e per tanti altri scrittori (King, furbescamente citato in copertina, è solito indicare l’autore tra i suoi maestri più importanti).

“I Am Legend” nasce tra le ombre di una sala buia al cui interno viene proiettato un vecchio film del 1931, “Dracula” (Tod Browning), l’idea è però quella di rovesciare Leggi il seguito di questo post »





Jack Kerouac – Sulla Strada [On The Road]

12 07 2008

Sdraiati sotto un cielo stellato o seduti su un marciapiede all’alba, a Denver o a San Francisco o chissà dove, ore e ore passate a discorrere con un compagno di viaggio senza prendere fiato e nottate in giro per locali a sentire musicisti incredibili, kilometri su kilometri percorsi e scenari indimenticabili.. “On the road” è questo e molto altro.

E’ il diario di viaggio di Jack Kerouac e amici, è la pellicola che vede protagonista una “generazione”, è cultura Beat, è il fuggire dalla noia e dalla quotidianità per cercare invece una via migliore, una chiarificazione, un’illuminazione spirituale; è contraddizione, sete di conoscenza, frenesia, trovare il modo per essere veramente parte del mondo, amicizia, filantropia; e tante altre cose più complesse, e tante altre cose più semplici.

Riassumere tutto ciò che la scrittura serrata e appassionata di Kerouac ha donato attraverso questo romanzo è un compito davvero arduo; non si tratta solamente degli appunti rivisti di alcuni lunghi viaggi tra Leggi il seguito di questo post »








%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: