Consigli vari per cercatori di vinili in erba

10 07 2009

foto di fabio

foto di fabio

Se hai recuperato un giradischi di famiglia, il tuo sogno è mixare dischi oppure sei cosciente che molte gemme non sono mai state stampate su cd, sicuramente ti sarà passato più volte per la testa il pensiero di iniziare a prendere dei vinili. È successo anche a me diversi anni fa, e ricordo ancora il disorientamento iniziale.

È bene farsi un’idea di quello che ci aspetta, ad esempio valutare le spese anche in relazione al costo del setup per l’ascolto/suonare che desideriamo, ma il mio consiglio col senno di poi (come quello di tanti altri) è quello di buttarsi in questo meraviglioso mondo.

Faccio subito una dovuta premessa: questo articolo riguarda principalmente gli acquisti fatti di persona. Non ho tanta esperienza negli acquisti virtuali (negozi online, trattative a distanza, ecc.) e non ho la necessità di comprare singoli aggiornati da suonare, quindi se volete collaborare (tramite commenti o nuovi articoli), siete come sempre preziosissimi.

Cominciamo subito con una generalizzazione (che ovviamente ha valore indicativo): il costo medio di un disco in vinile. Naturalmente le variabili in Leggi il seguito di questo post »

Annunci







%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: