Aldous Huxley – Il Mondo Nuovo [Brave New World]

24 07 2008

Se dovessimo immaginare uno scenario distopico, il primo pensiero che ci verrebbe in mente potrebbe essere quello di un regime in cui trionfano miseria presso il popolo e controllo totale, o cose alla 1984 di George Orwell. Ciò che il lungimirante Aldous Huxley formulò nel 1932 rappresentava tutto un altro genere di mondo: pensate ad un mondo florido, senza guerre nè malattie e nel quale gli esseri umani hanno libero accesso ad ogni sorta di piacere materiale, dalla droga [il soma] ai giochi sportivi al sesso agli svaghi [i cinema odorosi].

Detto così sembrerebbe quasi un’utopia, infatti non è tutto: se questo è quello che percepiscono gli abitanti di quella civiltà, ciò che c’è alle spalle e alla base della società de “Il mondo nuovo” è Leggi il seguito di questo post »

Annunci







%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: