Brainticket – Cottonwoodhill

19 05 2009

brainticket_cottonwoodhill

Brainticket: un nome, un perché. “Cottonwoodhill”, primo lavoro dell’enigmatica formazione trainata dal tastierista e flautista belga Joel Vandroogenbroeck, costituisce proprio il biglietto per una gita verso le regioni più remote ed oscure della mente. Un viaggio allucinato ed ossessivo durante il quale la sensazione di non tornare più diventa soffocante, un (bad)trip tra progressive, krautrock e psichedelia, un susseguirsi di deliri più o meno musicali fatti di organi e chitarre distorte, ritmi ipnotici, rumori stridenti e vocalizzi femminili sessualmente allusivi: tutto questo è “Cottonwoodhill”. Del resto gli avvertimenti “After Listening to this Record, your friends may not know you anymore e Only listen to this once a day. Your brain might be destroyed! posti all’interno del disco la dicono lunga sul contenuto di questo lavoro. Se l’inizio incalzante di “Black Sand”con il suo botta e risposta fra tastiere e chitarre in parte preannuncia lo spettacolo che si profilerà durante questo viaggio, il jazz-psichedelico e serafico della splendida “Places Of Light” vi dirà che dopotutto il panorama non sarà così tetro e rumoroso; ma sarà solo un inganno per introdurvi al cuore di questa passeggiata all’interno dei vicoli più bui della vostra materia grigia: la suite in tre momenti “Brainticket”. Un angosciante loop di organo e chitarra ripetuto per 25 minuti e squarciato da rumori di ogni sorta, effetti elettronici e spasmi vocali femminili che lascia attoniti e sospesi tra la voglia di fermare il disco o continuare l’estenunante psicanalisi musicale costruita da Vandroogenbroeck, Ron Bryer e colleghi. “Cottonwoodhill” è l’unico lascito della prima formazione dei Brainticket (che annoverava oltretutto il batterista sardo Cosimo Lampis, poi componente dei Toad) e rappresenta anche la vetta artistica di questo oscuro gruppo che non sarà capace di ripetersi nei successivi “Psychonaut” (1972) e “Celestial Ocean” (1974).

agent.org

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: